>>LA SCUOLA

Contesto socio economico del territorio e dell'utenza:Immagine Istituto
L'Istituto Professionale di Stato Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiere di Erice (Casa Santa) accoglie alunni provenienti non solo dal capoluogo e dai comuni del suo hinterland, ma il suo bacino di utenza abbraccia tutta la provincia, da Alcamo, a Marsala a San Vito Lo Capo.
Da una sintetica analisi del territorio della nostra provincia emerge che, ormai, da almeno un decennio uno dei settori portanti dell'economia è quello legato all'attività del comparto turistico - alberghiero e della ristorazione, che, a fronte del crescente sbocco occupazionale che riesce a garantire, trova nell'I.P.S.E.O.A., proprio per il suo specifico indirizzo, il suo referente naturale in termini di formazione professionale.
Benché non ancora ai livelli della provincia di Palermo o della Si
cilia orientale, la nostra provincia mostra di avere le carte in regola per un definitivo "boom turistico". Le attrattive non mancano, si chiamano: Selinunte, foce del Belice, Segesta, Marsala, Mothia, isole Egadi, saline di Trapani, Erice, Monte Cofano e Costa Gaia, San Vito lo Capo, riserva naturale orientata dello Zingaro e quante altre.
Quanto alla ricettività, ecco alcune cifre (tratte dalla guida "Trapani hotels 1999" edita dalla A.A.P.I.T. di Trapani) per dare un'idea del settore: 80 strutture ricettive fra hotels da 4, 3, 2 e 1 stella; 7 residenze turistico - alberghiere ed ostelli; 16 campeggi da 4, 3, 2, e 1 stella; più villaggi turistici, case per vacanze, affitta camere, alloggi agrituristici. Inoltre, qualche centinaio di ristoranti sparsi fra le località balneari e l'entroterra, alcune megasale per ricevimenti e banchetti nei territori di Marsala e Trapani, più qualche iniziativa di agriturismo. Una realtà lavorativa, come si evince, in continuo sviluppo.
Immagine Istituto

L'aumento esponenziale della popolazione scolastica dell'I.P.S.E.O.A., dalla sua autonomia (1986) ad oggi, è prova dell'interesse crescente dei giovani verso questo settore economico, interesse che ha fatto nascere anche l'esigenza di una sede coordinata nel territorio della Valle del Belice, oggi divenuta scuola autonoma.
Riguardo, poi, alla realtà socio-culturale in cui vivono gli alunni che frequentano l'I.P.S.E.O.A., dalla banca dati dell'Istituto si rileva che nella maggior parte dei casi provengono da famiglie dedite all'agricoltura, all'artigianato o alla pesca. Una minima percentuale di essi appartiene a famiglie di impiegati, commercianti o operatori turistici, e solo negli ultimi anni si registra un incremento di detta percentuale.
La nostra Scuola Cultura, Metodo, Organizzazione
Il lavoro educativo e didattico è particolarmente delicato per via dell'eterogeneità della provenienza degli studenti.
L'impegno profuso dal corpo docente si sostanzia nella ricerca d'impulsi educativi atti a formare l'individuo e il cittadino nell'equilibrio e nel rispetto della struttura sociale.
Una scuola la nostra che è attenta a prevenire la dispersione scolastica ed il disagio, è impegnata a favorire l'inserimento nel mondo lavorativo rispettando nei giovani le attitudini, i personali gusti e l'equilibrio nella relazione con gli altri.

Obbiettivi educativi generali, formativi e didattici dell'Istituto
L'istituto intende promuovere lo sviluppo e la maturazione degli allievi perseguendo i seguenti obiettivi:
Favorire la comunicazione;
Migliorare la socializzazione;
Migliorare l'autonomia;
Sviluppare il senso critico;
Favorire il rispetto di sè e degli altri;
Educare al rispetto dell'ambiente;
Guidare all'autovalutazione e all'autorientamento.
Tali obiettivi si articoleranno nel modo seguente:
A) Area etica, sociale, linguistica e espressiva:
Acquisire le capacità di comunicare in modo logico e chiaro nella consapevolezza che il linguaggio è mezzo fondamentale di sviluppo delle capacità critiche e creative, di scambio e di acculturazione;
Sviluppare la capacità di riflettere criticamente sulla società e sui suoi problemi;
Sviluppare la coscienza civile;
Acquisire una visione approfondita della realtà naturale e sociale e del rapporto che intercorre tra scelte umane (individuali e collettive) e condizioni in cui l'uomo si trova a vivere;
Potenziare la capacità di apprendimento affinché l'alunno sia in grado di accedere autonomamente al patrimonio culturale;
Potenziare la capacità di operare consapevolmente le scelte fondamentali della vita;
Consolidare il senso del divenire storico inteso come capacità collegare il passato al presente attraverso l'interpretazione delle opere umane realizzate nel tempo;
Acquisire la capacità di allargare al contesto europeo la visione della realtà territoriale anche attraverso una dimensione europea dell'insegnamento;
Acquisire il sentimento di appartenenza alla comunità internazionale e comprendere la dimensione internazionale dei problemi.
B) Area tecnico-scientifica:
Educare al lavoro e alla sua valorizzazione;
Acquisire capacità progettuali, relazionali e decisionali;
Acquisire una professionalità di base flessibile e polivalente;
Acquisire linguaggi e procedimenti fondamentali di ciascun indirizzo, per consentire un approccio operativo anche in situazioni nuove;
Sviluppare un atteggiamento problematico che spinga alla ricerca di soluzioni possibili.
C) Area motoria:
Migliorare lo sviluppo psico-motorio e la coscienza della propria corporeità;
Sviluppare la capacità di interagire con gli altri;
Guidare alla conoscenza del proprio corpo e al rispetto delle norme igienico-sanitarie

L'I.P.S.E.O.A. dispone di :

n°11 Laboratori:

Tutti gli studenti usufruiscono delle risorse materiali dell’Istituto, grazie ad un’attenta organizzazione dell’orario scolastico.

per l'uso dei laboratori, caratteristiche e regolamento segui il link a fianco >>>